Translate

11 marzo 2015

L'attuale situazione Europea.


La situazione appare molto semplice,  dopo anni in cui si è creduto al rilancio tecnologico, scientifico, dell’Europa, rilancio  aiutato da una valuta Euro molto superiore al Dollaro,  offrendo una situazione che permetteva di acquistare tecnologie evolute a basso costo,  inoltre con  un costo energetico contenuto merito sempre del rapporto €/$ e far così far ripartire l’economia, si è giunti alla attuale situazione. 
Oggi il costo dell’energia pagata in dollari all'incirca compensa la caduta per prezzo del petrolio all'origine, l’opportunità che offre l'attuale situazione è che l’euro così basso, abbassa i prezzi della nostra produzione favorendone l’esportazione.  a sfavore dell'aggiornamento tecnologico quasi tutto d’importazione,  avendo poche produzioni EU , pertanto le aziende sono penalizzate nell'aggiornamento.
Questo è il risultato conseguente alla politica di alcuni Stati Europei fautori del conservatorismo Burocratico Politico, che ostacolano da più di 40 anni l’evoluzione digitale informatica e la ricerca.

Certamente, ora l’industria anche se obsoleta, dovrebbe almeno per qualche prodotto (vedremo quali) essere concorrente, anche se lo sarà, per forza di cose, lo sarà solo momentaneamente.
L’ industria subisce l’appesantimento del rapporto costo lavoro e costo lavoro evoluto, che i soliti manipolatori indicano come l’evento competitivo tra uomo e macchina, salvo dimenticarsi che e stese macchine sono costruite dagli uomini. 

Purtroppo anche se ampiamente prevedibile questo tipo sviluppo tecnologico vine rallentato come lo si è già visto anche di recente, nel caso del Telelavoro.  Poteri che per i propri interessi hanno spinto l’economia in direzioni sbagliate per poter approfittare di agevolazioni, sovvenzioni e aiuti Statali trasversali al fine di continuare nel proprio opportunismo. 
Per  Milano,  ne sono esempi l’Affare Porta Nuova realizzato  già vedendo l’inutilità di questo stile architettonico inquinate e costoso,  progetto realizzato impedendo di fatto uno sviluppo diverso e più evoluto, più ecologico. Altro esempio  per l’EXPO 2015, che anche se lo pubblicizzano e impongono decantandolo, manca di quella componente tecnologia evoluta che poteva essere preparata nel nostro contesto industriale e locale,, invece si è investito in corruzione e malaffare.  

Questi sono esempi di una mentalità Capitalista, ormai superata, che sta tentando il tutto per tutto, travestendosi da Democrazia ma in realtà  una Poliarchia estremamente Nazionalista o Campanilista, ben lontano anche da uno schema Democratico Federalista. 
L’Europa non può far altro che tentare e sta tentando, i risultati non dovrebbero farsi attendere. Il fatto preoccupante è che in mancanza di ripresa ci ritroveremo con un informazione mediatica  gestita da una Editoria capace di ripercorre strade già percorse  che hanno portato l’Italia al Fascismo.
La nostra opinione è che l’evoluzione umana della nostra capacità intellettuale può essere solo fermata e lo si sta tentando di fare da contesti superstiziosi, religiosi, oscurantisti, supportati da un informazione strumentalizzante e culturalmente implosiva, rallentando e impedendo il benessere generale,  come è stato fatto e si vuole continuare a fare.
Gli esseri umani sono colti intelligenti, curiosi, hanno qualità infinite,  sono espressione più bella del conosciuto, ma tra di noi vi sono coloro che cercano di dominare di asservire al fine di godere di sistemi naturali dopanti, come l’ adrenalina  che solo l’esercizio del Potere da.  Questa prerogativa umana va riconsiderata, analizzata storicamente e studiata per essere reindirizzata verso forme alternative di soddisfazione che possano portare un uguale benessere, ma non più a carico della comunità.
Purtroppo per la questione Sociale poche sono le speranze senza dei sindacati che tutelino che informino i pensionati e chi lavora poiché i costi di queste manovre verranno scalati dalle remunerazioni  imbrigliando con analisi errate le rivalutazioni a compensazione della svalutazione, .

Nessun commento:

Posta un commento

PES MILANO

In Italia, in this moment Estremamente difficile ormai di oligarchia, la Segreteria PES decide di pubblicare, ALCUNE delle Più significative e spontanee voci di internet, omettendone la fonte per non dare spazio a provocazioni anti-Democratiche, da zona Qualsiasi Parte esse vengano

This al bene di garantire il Principio della libertà, Che Termina quando INIZIA Quella dell'altro, e sul Principio dell'attraenza del bene e della involontarietà del male (Socrate); ribadendo il Che, L'Uomo Nel Suo COMPORTAMENTO morale Si sente Responsabile delle Sue azioni, quando ESSA SI Realizza Mediante ONU Processo dialettico che attraversa le Istituzioni Politiche Democratiche Trasparenti, Cosa Ormai offuscata in this Italia di assolutistica Sussidiarietà also Nella Comunicazione multimediale, la colomba negata censura dell'Informazione impedisce OGNI Evoluzione Democratica partecipativa del pensiero, occupando Gli Spazi di grande ascolto, cosi marginando OGNI espressività Fuori dal coro gestito dal Potere.

Con amicizia socialista.

PES MILANO