Translate

17 novembre 2014

La tecnica per far dimenticare ancor prima di capire. La Scandalo EUROPA!

L’Europa stà affrontando una fase di riflessione e in ’Italia il PIL  scende dello 0,1 per cento in Q3: Istat. 
La questione più rilevante, se  la stampa locale ce lo permetterà  con notizie coinvolgenti e attrattive, non i impostate in modo noioso al fine di addormentatici,  è lo scandalo  del Presidente Cristiano Sociale Juncker,  Primo Ministro del Lussemburgo dal 20 gennaio 1995 al 10 luglio 2013 e rammentiamo, già durante le elezioni aveva dichiarato apertamente, che i  cittadini Europei avrebbero dovuto stare zitti e a tutto avrebbero pensato Lui e i suoi, anche perché uno che ha così grandi meriti e onorificenze o è un genio o è...  e/o fa paura!.
Se si vuol vedere  quanto abbia pensato a noi,  basta comprendere come le aziende globali possono evitare di pagare miliardi di euro in tasse indirizzando i loro profitti attraverso  il Lussemburgo.  Tutte le informazioni sono nei documenti trapelati (immaginiamoci cosa c'è in quelli non trapelati!), per capire le compagnie, le strutture complesse costituite non è un compito facile, esiste un giornalismo investigativo (non sovvenzionato dallo Stato come in Italia) che ha pubblicato sul Washinton Post: ESPLORA I DOCUMENTI: LUSSEMBURGO PERDITE- DATABASE,  Un data base accessibile a tutti.  da vedere,  spaventarsi o indignarsi!.
I piccoli imprenditori immobiliari stanno soffrendo per le esagerate tasse che impediscono ogni guadagno soffocandoli, manipolati dalla Politica che crea contrapposizione con la gente. 
Ancor più vergognoso, vista la fragilità dei soggetti, è che stanno cacciando a pedate, sfrattando dalle case fatiscenti chi non ha un rifugio.
 La destra Cristiano Sociale incita in questa direzione, aiutata da un Vaticano che non vede e  non sente, e guida ogni questione  nella vecchia logica che tra i due litiganti (Proprietari immobiliari/ popolo) (poveri e emarginati) (emarginati/ immigrati), il terzo gode (il Vaticano Sponsor dei Cristiano Sociali),  "dimenticando" che le situazioni sono state appositamente create.
Facilmente riusciranno con il sostegno di una comunicazione nazionale diretta della destra Cristiano Sociale, a far dire alla povera gente manipolata  “ O che Bravo, O che buono, O che Santo...”  ( ricordiamo che  il Vaticano in Italia e non solo, è il più grande proprietario immobiliare,   inoltre non paga le tasse , sempre i Cristiano Sociali).

Nell’era della globalizzazione ci ricorderemo, e la storia riporterà, come il Partito Democratico del Sig. Renzi, dimenticando d'essere Democratico  aiutò attraverso gli Organi di Stampa finanziati dal Governo il risorgere di una dittatura Cristiano Sociale, ricca e opulenta, feroce e violenta attraverso l'uso della Forza Pubblica, a discapito sempre del Popolo. 
Non vi è dubbio che verrà analizzato nel resto del mondo per quello che è, un opportunista e questa volta i suoi amici non  riusciranno a bruciare i libri ormai in salvo su cloud all'estero.
Purtroppo la situazione Europa non si ferma qui, poiché i fatti Ucraina sono sempre più rilevanti. 
Ci troviamo sbilanciati, contrapposti alla Russia ma non autonomi e  alla fine ritroviamo sulla stessa barca della crisi. L’asse economico internazionale si è spostato verso l'Asia l’abbiamo visto al G20 e all’APEC.  
Gli USA  dovendo affrontare lo storico contrasto Giapponese/ Cinese  cavalcano la situazione con bravura, addirittura spostando un eventuale coinvolgimento Cinese pro Russia nella chiarezza di una neutralità, nel segno “noi facciamo i nostri interessi.  
Gli USA  da sempre coinvolti in Giappone riescono ad cavalcare i due destrieri orientali sostituendosi alla proverbiale competenza dell’’ex impero Britannico in bilico se appartenere all’ EU o agli USA.
L’Europa si trascina tra ex Imperi con politiche interne che cercano nella nostalgia di risorgere, Dall’Impero Cristiano, all’Impero Ottomano, all’Impero Napoleonico, all’impero Britannico e così via. Escrementi di una storia Coloniale che non ha ancora pagato e non vuole pagare pur dovendo affrontare l'Africa.
Il continuare su questa strada porta ad una situazione bloccata che interessa solo coloro che tentano di mantenere in funzione i propri privilegi, e se andassimo verso la Russia perderemmo anche noi VISA e MasterCard con il conseguente crollo.

L’altra soluzione sarebbe ripartire tutti insieme, ma quale lingua parleremo a quale Altare ci genufletteremo?


Nessun commento:

Posta un commento

PES MILANO

In Italia, in this moment Estremamente difficile ormai di oligarchia, la Segreteria PES decide di pubblicare, ALCUNE delle Più significative e spontanee voci di internet, omettendone la fonte per non dare spazio a provocazioni anti-Democratiche, da zona Qualsiasi Parte esse vengano

This al bene di garantire il Principio della libertà, Che Termina quando INIZIA Quella dell'altro, e sul Principio dell'attraenza del bene e della involontarietà del male (Socrate); ribadendo il Che, L'Uomo Nel Suo COMPORTAMENTO morale Si sente Responsabile delle Sue azioni, quando ESSA SI Realizza Mediante ONU Processo dialettico che attraversa le Istituzioni Politiche Democratiche Trasparenti, Cosa Ormai offuscata in this Italia di assolutistica Sussidiarietà also Nella Comunicazione multimediale, la colomba negata censura dell'Informazione impedisce OGNI Evoluzione Democratica partecipativa del pensiero, occupando Gli Spazi di grande ascolto, cosi marginando OGNI espressività Fuori dal coro gestito dal Potere.

Con amicizia socialista.

PES MILANO