Translate

23 maggio 2014

VOTARE O NON VOTARE' VOTA ANTONIO LA TRIPPA


Ormai ci siamo:
Ora le votazioni per la “ Europa” avverranno, sognate da tutti e che finalmente ci faranno superare secoli di storia per ritrovarci almeno in parte  finalmente insieme. Insieme  ma  già traditi dai potenti i quali hanno escluso temi importantissimi di politica internazionale, come se vogliamo unirci all’ est verso la Russia per formare un unico continente e raffrontarci con la filosofia Euroasiatica, lavoro comparato, armamenti, oppure altri problemi  emergenti come quello delle droghe sintetiche e altri importantissimo temi dimenticati perche di esclusiva competenza delle lobby,  come potessero andare avanti a fare il gioco delle tre carte e dimenticando che oltre non essere stupidi abbiamo anche una cultura Democratica di antiche origini.
Siamo stati  ancora umiliati poiché in Italia non saranno elezioni  Europee ma nazionali o come già detto un referendum sul l’ultimo inganno  (così viene indicato dal popolo) Renzi .
Noi tutti non legati da interessi personali ai partiti abbiamo  l’incognita è andare a vota o non votare.  
Lontani dal potere  siamo così disgustati  dai politici che il  ritiene  di non recarci alle urne è ampiamente giustificato.  
Il pericolo che tra la gente semplice, dopo anni di inganni e fregature, ci sia qualcuno completamente rinìcoglionito dalla TV che voti Berlusconi. Simuliamo di averlo ancora per 4 anni! “Immaginate gente immaginate”  il ritardo nella informatizzazione e pertanto nella tecnologia necessaria per lo sviluppo!  Verrebbe bloccato ogni sviluppo per far guadagnare ancora il gruppo Fininvest e l’Italia peggiorerebbe ancora!  Ma cosa  ne può sapere la povera signora Maria o quell’altro in quale situazione tecnologica  pietosa si trova il paese per colpa del sig. B!
Poi il Movimento 5 stelle una incognita con coproduzione RAI?
Certamente tutti noi cittadini se andremo a  votare possiamo essere almeno considerati per lo stoicismo  che dimostriamo e abbiamo dimostrato.  Votare o non votare questo è dilemma.
Pubblichiamo le liste e i programmi...
"Se votate qualcuno, scaricate almeno il programma che ha presentato, sperando che poi lo mantenga e non come la solito faccia i fatti suoi."
Ci scusiamo ma Il programma non si sa, non è stato ancora pubblicato dal Ministero Degli Interni possiamo accontentarci di quello che hanno consegnato nel 2008. Accontentiamoci  tanto ormai si sa sono solo balle!
Collegatevi sul sito del Ministrero dell'interno e trovere ... "On-line liste, leader e programmi: un servizio che il ministero dell’Interno offre al cittadino per garantire trasparenza alla competizione elettorale Ecco l'elenco contenente tutti i leader candidati alle elezioni politiche del 13 e 14 aprile 2008  e i relativi programmi elettorali."
Carsismi è una offerta che non si può rifiutare!
ecco il sito: http://www.interno.gov.it/mininterno/site/it/sezioni/sala_stampa/notizie/2009/
 
Poveri noi come siamo conciati! eppure guadagno cifre esorbitanti! Pare giusto dire ma che cazzo fanno?

Nessun commento:

Posta un commento

PES MILANO

In Italia, in this moment Estremamente difficile ormai di oligarchia, la Segreteria PES decide di pubblicare, ALCUNE delle Più significative e spontanee voci di internet, omettendone la fonte per non dare spazio a provocazioni anti-Democratiche, da zona Qualsiasi Parte esse vengano

This al bene di garantire il Principio della libertà, Che Termina quando INIZIA Quella dell'altro, e sul Principio dell'attraenza del bene e della involontarietà del male (Socrate); ribadendo il Che, L'Uomo Nel Suo COMPORTAMENTO morale Si sente Responsabile delle Sue azioni, quando ESSA SI Realizza Mediante ONU Processo dialettico che attraversa le Istituzioni Politiche Democratiche Trasparenti, Cosa Ormai offuscata in this Italia di assolutistica Sussidiarietà also Nella Comunicazione multimediale, la colomba negata censura dell'Informazione impedisce OGNI Evoluzione Democratica partecipativa del pensiero, occupando Gli Spazi di grande ascolto, cosi marginando OGNI espressività Fuori dal coro gestito dal Potere.

Con amicizia socialista.

PES MILANO