Translate

29 marzo 2013

Dal ricatto delle bombe, al ricatto delle BR, al ricatto della mafia, al ricatto della situazione "che va così male che bisogna per forza fare…"



Politica di lacrime e sangue per il popolo prosegue quale strategia dei partiti.



Finalmente abbiamo capito nella trasparenza dello streaming video e audio in tempo reale dell'incontro tra Bersani e 5 Stelle,Il populismo di Bersani nel  appello al popolo , condito con i sacrifici per coloro che ne hanno già fatti tanti  e ormai sono veramente stufi.

Ecco il perché li abbiamo fatti:
  • Avevamo “perso” la guerra bisognava pare i debiti.
  • Per aiutare la crescita
  • Per avere una buona pensione
  • Per pagare le pensioni dei nostri padri.
  • Per avere la democrazia
  • Per combattere il comunismo.
  • Per aiutare i più bisognosi, ecc.
E via così sino agli ultimi:
  • Per entrare in Europa
  • Per la crisi, ecc.

Mentre in altri paesi Europei si stava abbastanza bene, anzi la Germania è riuscita addirittura ad integrare l’’Est.
Ora coloro che ci hanno sfruttati, umiliati, derubati, vorrebbero raccontarci  che dobbiamo ancora subire, poter proseguire nel  loro potere, non difficile da gestire con Forze dell'Ordine "ben addestrate" come lo si può comprendere quando vediamo dei poliziotti comportarsi in modo offensivo nei confronti di noi cittadini, umiliando addirittura una mamma alla quale hanno ucciso il figlio, vedi caso Aldrovandi! 
 Hacker oscura i siti del Coisp dopo le dichiarazioni del sindacato e la manifestazione di solidarietà per i poliziotti condannati.

Cari Senatori non basta alzarsi in piedi e battere le mani per esprimere solidarietà alla madre di Federico Aldrovandi, anche i poliziotti sono figli di qualcuno e sono cittadini, chi li ha formati quale scuola? Chi è il vero responsabile? Perché si comportano così?
 I procedenti governi loro ne sono la colpa la causa, loro devono pagarne le conseguenze. 
Basta lotte tra poveri, basta fruttare  l’ingenuità del popolo nella sua spontanea emotività. 
Subito un inchiesta parlamentare per comprendere come e perché si possono formare delle forze dii polizia  con una mentalità così prepotente e offensiva. Chi sono stati  e sono i  loro superiori da quale scuola di polizia sono stati formati qual è stato il loro indirizzo psicologico? Chi ha dato loro queste possibilità? Immediati provvedimenti, sanzioni, sospensioni, allentamenti dagli incarichi.    

Siamo stufi di essere presi letteralmente per il culo dai media pagati dalla politica con i nostri soldi, e ora di farla finita con i, dividi e impera strutturato.
Come d'altronde pare impossibile la vicenda Indiana nel suo contesto globale, vicenda per la quale da parte del Movimento 5 Stelle sono state presentate domande chiare e dirette che non hanno avuto ancora risposte chiare e dirette.
Ora cosa ci aspetta? Ancora bombe e stragi, in nome del terrore di Stato, come nel passato? Cosa farà questa casta pur di non mollare il potere? 
Ecco il vero dramma Italiano il populismo della casta che non molla.

Nessun commento:

Posta un commento

PES MILANO

In Italia, in this moment Estremamente difficile ormai di oligarchia, la Segreteria PES decide di pubblicare, ALCUNE delle Più significative e spontanee voci di internet, omettendone la fonte per non dare spazio a provocazioni anti-Democratiche, da zona Qualsiasi Parte esse vengano

This al bene di garantire il Principio della libertà, Che Termina quando INIZIA Quella dell'altro, e sul Principio dell'attraenza del bene e della involontarietà del male (Socrate); ribadendo il Che, L'Uomo Nel Suo COMPORTAMENTO morale Si sente Responsabile delle Sue azioni, quando ESSA SI Realizza Mediante ONU Processo dialettico che attraversa le Istituzioni Politiche Democratiche Trasparenti, Cosa Ormai offuscata in this Italia di assolutistica Sussidiarietà also Nella Comunicazione multimediale, la colomba negata censura dell'Informazione impedisce OGNI Evoluzione Democratica partecipativa del pensiero, occupando Gli Spazi di grande ascolto, cosi marginando OGNI espressività Fuori dal coro gestito dal Potere.

Con amicizia socialista.

PES MILANO