Translate

11 dicembre 2011

Che i media TV siano di destra non vi è stato mai alcun dubbio. Questo appare ancor più evidente e trasparente quando il mondo sta andando verso una consapevole globalizzazione dalla quale dovrebbero sorgere nuovi equilibri mondiali. Equilibri obbiettivi, indipendenti, veri, trasparenza nella informazione che non sta avvenendo almeno in Italia, nascosta e guidata dalla istintiva predisposizione al colonialismo della Destra, porta alla distorsione delle notizie della informazione, dove il cittadino chiamato poi a votare e formulare logiche e pensieri, riceve informazioni distorte e pertanto anche le proprie scelte vengono conseguentemente condizionate in modo distorto. Non dimentichiamoci quanto fu deleteria la comunicazione, da parte della destra, che i comunisti mangiassero i bambini!”. Il tutto ora coperto dal dio del della risata “positiva” che annulla la serietà e la reale valenza di quelle asserzioni(manipolazione). Alcuni esempi tipici attuali: La contestazione fatta negli USA degli indignati quasi non si è vista, non trasmessa è passata inosservata, superficiale, cosa non meritevole di considerazione. Confrontando, la questione Russa degli ultimi giorni, merito la pressione mediatica, ha già acceso un ampia motivazione, sia per la consistenza numerica degli oppositori, per la quale si parla di centinaia di miglia di persone (abbiamo dati diretti da amici pirati , presenti e attivi nella contestazione, che le cose non sono così) che per le motivazioni. (n.b. siamo amici di Obama e di Puttin su facebook pertanto indipendenti). La questione Religioni; la destra internazionale ormai in via fallimentare sta’ usando superstizioni, fanatismo, ignoranza, credi e ingenuità per attaccare i principi di libertà e di democrazia in tutto il mondo con l’appoggio delle varie fedi. Religioni, che forse, anche ingenuamente, nel loro opportunismo e oscurantismo, traggono forza da questa destra che li sostiene non certo per fede, ma per avidità di potere, e che una volta avuto ascesso al agognato potere, per riconoscenza diventano strumenti di colonialismo e conquista. La funzione delle religioni, sagge, dovrebbe essere quella di curare che i propri fedeli non vengano schiavizzati, ma quando il pensiero religioso è compromesso dalla avidità e dalla voglia di potere questo non avviene. Per noi resta importante non creare divisioni tra i popoli ribadendo il concetto che, i confini non sono tra i popoli ma tra l’alto e il basso. L’alto è la Destra internazionale 10% della popolazione mondiale, il basso siamo tutti noi, ma tra di noi vi sono servi convinti , strutturati e felici di ricevere gli avanzi del padrone e avere una loro squallida dignità; pertanto ”convinti” della loro giustezza vorrebbero che tutti noi si diventasse schiavi, ubbidienti e sottomessi. Nel "pacchetto" della Destra, bisogna aggiungere anche la questione militare sempre più rilevante, attualmente si è a conoscenza che quasi tutti gli armamenti attualmente applicati, sono obsoleti e le armi tradizionali sono sostituite dalla robotica e dalle armi ad energia d’impulso. Miliardi spesi inutilmente, aeri da guerra nuovi ormai obsoleti, fabbriche militari obsolete cedute come nel caso Italia per l’acquisto di nuovi ma già superati bombardieri, inutili in una nuova guerra. Ma basta nascondere la realtà ai cittadini per fare i propri personali interessi! Nel segno della sussidiarietà. Ad maiora!

Che i media TV siano di destra non vi è stato mai alcun dubbio. Questo appare ancor più evidente e trasparente quando il mondo sta andando verso una consapevole globalizzazione dalla quale dovrebbero sorgere nuovi equilibri mondiali. 
Equilibri obbiettivi, indipendenti, veri, trasparenza nella informazione che non sta avvenendo almeno in Italia,  nascosta e guidata dalla istintiva predisposizione al colonialismo della Destra, porta alla distorsione  delle notizie della informazione, dove il cittadino chiamato poi a votare e formulare logiche e pensieri,  riceve informazioni distorte e pertanto anche le proprie scelte vengono conseguentemente condizionate in modo distorto. Non dimentichiamoci quanto fu deleteria la comunicazione, da parte della destra, che i  comunisti mangiassero i bambini!”. Il tutto ora coperto dal dio del della risata “positiva” che annulla la serietà e la reale  valenza di quelle asserzioni(manipolazione).

Alcuni esempi tipici attuali:
La contestazione fatta negli USA degli indignati quasi non si è vista,  non trasmessa è passata inosservata, superficiale, cosa  non meritevole di considerazione. Confrontando,  la questione Russa degli ultimi giorni, merito la pressione mediatica, ha già acceso un ampia motivazione, sia per la consistenza numerica degli oppositori, per la quale si parla di centinaia di miglia di persone (abbiamo dati diretti da amici  pirati , presenti e attivi nella contestazione,  che le cose non sono così) che per le motivazioni. (n.b. siamo amici di Obama e di Puttin su facebook pertanto indipendenti).
La questione Religioni; la destra internazionale ormai in via fallimentare sta’ usando superstizioni, fanatismo, ignoranza, credi e ingenuità per attaccare i principi  di libertà e di democrazia in tutto il mondo con l’appoggio delle varie fedi. Religioni, che forse, anche ingenuamente, nel loro opportunismo  e oscurantismo, traggono forza da questa destra che li sostiene  non certo per fede, ma per avidità di potere, e che una volta avuto ascesso al agognato potere, per riconoscenza diventano strumenti di colonialismo e conquista. 
La funzione delle religioni, sagge, dovrebbe essere quella di curare che i propri fedeli non vengano schiavizzati, ma quando il pensiero religioso è compromesso dalla avidità e dalla voglia di potere questo non avviene.

Per noi resta importante non creare divisioni tra i popoli  ribadendo il concetto che,  i confini non sono tra i popoli ma tra l’alto e il basso. 
L’alto è la Destra internazionale 10% della popolazione mondiale,  il basso siamo tutti noi,  ma tra di noi vi sono servi convinti , strutturati e felici di ricevere gli avanzi del padrone e avere una loro squallida dignità; pertanto ”convinti” della loro giustezza vorrebbero che tutti noi si diventasse schiavi, ubbidienti e sottomessi. 
Nel "pacchetto" della Destra, bisogna aggiungere anche la questione militare sempre più rilevante, attualmente si è a conoscenza che quasi tutti gli armamenti  attualmente applicati,  sono obsoleti e le armi tradizionali sono sostituite dalla robotica e dalle armi ad energia d’impulso.  Miliardi spesi inutilmente,  aeri da guerra nuovi  ormai obsoleti,  fabbriche militari obsolete cedute come nel caso Italia per l’acquisto di nuovi ma già superati  bombardieri, inutili in una nuova guerra.  Ma basta nascondere la realtà ai cittadini per fare i propri personali interessi!

Nel segno della sussidiarietà.  Ad maiora!

Nessun commento:

Posta un commento

PES MILANO

In Italia, in this moment Estremamente difficile ormai di oligarchia, la Segreteria PES decide di pubblicare, ALCUNE delle Più significative e spontanee voci di internet, omettendone la fonte per non dare spazio a provocazioni anti-Democratiche, da zona Qualsiasi Parte esse vengano

This al bene di garantire il Principio della libertà, Che Termina quando INIZIA Quella dell'altro, e sul Principio dell'attraenza del bene e della involontarietà del male (Socrate); ribadendo il Che, L'Uomo Nel Suo COMPORTAMENTO morale Si sente Responsabile delle Sue azioni, quando ESSA SI Realizza Mediante ONU Processo dialettico che attraversa le Istituzioni Politiche Democratiche Trasparenti, Cosa Ormai offuscata in this Italia di assolutistica Sussidiarietà also Nella Comunicazione multimediale, la colomba negata censura dell'Informazione impedisce OGNI Evoluzione Democratica partecipativa del pensiero, occupando Gli Spazi di grande ascolto, cosi marginando OGNI espressività Fuori dal coro gestito dal Potere.

Con amicizia socialista.

PES MILANO