Translate

29 settembre 2011

USCITA SI SICUREZZA IN CASO D’INCENDIO.--- In un fine settembre estivo, il nostro paese affronta la tristezza di una situazione ormai giunta al limite del sopportabile. Un’espressione nauseabonda di poteri caduchi e rovinati ormai giunti al declino ma intenzionato a garantire un’agonia alla gente italiana ben più lunga di quanto ci si potesse aspettare, mentendo e violando. L’avidità che dura da anni, ci ha condotti alla sopportazione di un debito esagerato, di u n PIL gonfiato, di corruzioni evidenti, di raccomandazioni, di non trasparenza nelle cose pubbliche, di gestione del nostri beni pubblici come loro cosa privata, di una concorrenza falsata e ingannata, di mafia di Stato, insomma il sistema Italia appare nel suo desiderio di mantenimento di privilegi e poltrone. Il nostro sig. B così definito quale portavoce dei Bagnini della riviera Romagnola (almeno la categoria potrà vantarsi dell’appellativo “latin Lover”), con le sue 8 copule per notte a 80 anni fa arrossire chi lavora veramente e alla sera giunge a casa stanco; si presenta alla dominazione del popolo, con una nuova legge detta “Legge Bongo Bongo”. Una legge che vorrebbe impedire la libertà di espressione e di comunicazione attraverso Internet. Certo Internet per il Sig. Berlusconi è momento di panico poiché essenzialmente gli fa diminuire i proventi pubblicitari, proventi stessi che gestisce e indirizza secondo i suoi interessi, grande fonte di potere, leva che ha usato e usa per conquistare sia la testa e il cuore degli Italiani. Questa legge produrrà un danno ancor maggiore poiché rallenterà lo sviluppo del sistema internet. Una parte dei domini emigrerà all’estero e qui il potere B. non potrà far nulla, come già attualmente succede. L’unica capacita sarà quella di indagare quando qualcuno già preso nelle maglie della “Sua giustizia” verrà indagato per quanto scritto; la storia già insegna questa procedura inquisitoria come sia indirizzabile, interpretabile, malleabile e dannosa. Nell’esempio potrà arrivare al limite dell’intendimento allegorico sostenendo che: la scatola di fagioli che fa scorneggiare è il sig. B! La limitazione delle poche libertà prosegue, più si prospetta libertà più il potere cerca di ingannare e rappresentante. L’ Angela Dorothea Merkel, che tra le prime aveva cercato di cavalcare Internet, visto gli scarsi risultati ottenuti si rivolge e sostiene i Bongo Bongo avvicinandosi al Vaticano; ma in Germania con qualche difficolta, poiché i Tedeschi sono presenti e voglio essere attivi e partecipare. In Francia Nicolas Sarközy de Nagy-Bocsa sta facendo una figuraccia in Africa, in una avventura che rischia di portare l’Europa in un effetto Vietnam. In Inghilterra David William Donald Cameron, la Destra può solo usare maniere forti e repressive per mantenere la rotta. Come già viene costantemente detto e ormai affermato, la crisi non è dell’Europa ma crisi è della Destra. Destra disponibile a tutto specie in Italia, destra rappresentata dai Cardinali che chiedono “Aria Pulita”, quando loro sono gli artefeci dell’aria inquinata e viziata. D’altra parte se volessero veramente l’Aria Pulita” toglierebbero il sostegno al governo dato tramite Comunione e Liberazione, ovvero Formigoni. Il gioco è di sempre, del dire una cosa e farne un’altra, lasciando amorfa e ignorante anche la posizione intermedia del popolo, incapace di comprendere gli assurdi giochi di potere o reagire poiché suddito passivo dominato e spaventato. IL futuro appare più chiara la differenza tra Destra e Sinistra. La destra costituirà la passività la soggezione della gente attraverso una comunicazione impostata non partecipativa repressiva e questo sarà possibile solo mentendo e ingannando come già avviene, vendendo falsamente come suoi anche alcuni valori della sinistra. La Sinistra sarà la partecipazione la collaborazione per una società inclusiva che non esclude, progressista, questo in contrapposizione alla libertà dalla società e in scapito degli altri, per una sussidiarietà trasparente e comprensiva, per l'uguaglianza non l'egualitarismo, la solidarietà invece di carità e di giustizia sociale e ambientale, non pietà. --- PES Italia

USCITA SI SICUREZZA IN CASO D’INCENDIO.

Fungo(velenoso) in uso nelle sagre celtiche

In un fine settembre estivo, il nostro paese affronta la tristezza di una situazione ormai giunta al limite del sopportabile. Un’espressione nauseabonda di poteri caduchi e rovinati ormai giunti al declino ma intenzionato a garantire un’agonia alla gente italiana ben più lunga di quanto ci si potesse aspettare, mentendo e violando.
L’avidità che dura da anni, ci ha condotti alla sopportazione di un debito esagerato, di u n PIL gonfiato, di corruzioni evidenti, di raccomandazioni,  di non trasparenza nelle cose pubbliche, di gestione del nostri beni pubblici come loro cosa privata, di una concorrenza falsata e ingannata, di mafia di Stato,  insomma il sistema Italia appare nel suo desiderio di mantenimento di privilegi e poltrone.
Il nostro sig. B  così definito quale portavoce dei Bagnini  della riviera Romagnola (almeno la categoria potrà vantarsi dell’appellativo  “latin Lover”), con le sue 8 copule per notte a 80 anni fa  arrossire chi lavora veramente e alla sera giunge a casa stanco; si presenta alla dominazione del popolo, con una nuova legge detta “Legge Bongo Bongo”.  Una legge che vorrebbe impedire la libertà di espressione e di comunicazione attraverso  Internet. Certo Internet per il Sig. Berlusconi è momento di panico poiché essenzialmente gli fa diminuire i proventi pubblicitari, proventi stessi che gestisce e indirizza secondo i suoi interessi, grande fonte di potere, leva che ha usato e usa per conquistare sia la testa e il cuore degli Italiani.
Questa legge produrrà un danno ancor maggiore poiché rallenterà lo sviluppo del sistema internet.  Una parte dei domini emigrerà all’estero e  qui il potere B. non potrà far nulla, come già attualmente succede. L’unica capacita sarà quella di indagare quando qualcuno già preso nelle maglie della “Sua giustizia” verrà indagato per quanto  scritto;   la storia già insegna questa procedura inquisitoria come sia  indirizzabile, interpretabile, malleabile e dannosa. Nell’esempio potrà arrivare al limite dell’intendimento allegorico sostenendo che: la scatola di fagioli che fa scorneggiare è il sig. B!
La limitazione delle poche libertà prosegue, più si prospetta libertà più il potere cerca di ingannare e rappresentante. L’ Angela Dorothea Merkel, che tra le prime aveva cercato di cavalcare Internet, visto gli scarsi risultati ottenuti  si rivolge e sostiene i Bongo Bongo  avvicinandosi al Vaticano; ma in Germania con qualche difficolta,  poiché i Tedeschi sono presenti e voglio essere attivi e partecipare.  In Francia Nicolas Sarközy de Nagy-Bocsa sta facendo una figuraccia in Africa, in una avventura che rischia di portare l’Europa in un effetto Vietnam.  In Inghilterra David William Donald Cameron, la Destra può solo usare maniere forti e repressive per mantenere la rotta.  Come già viene costantemente detto e ormai affermato,  la crisi non è dell’Europa ma crisi è della Destra.
Destra disponibile a tutto specie in Italia, destra rappresentata dai Cardinali che chiedono “Aria Pulita”, quando loro sono gli artefeci dell’aria inquinata e viziata. D’altra parte se volessero veramente l’Aria Pulita” toglierebbero il sostegno al governo dato tramite Comunione e Liberazione, ovvero Formigoni. Il gioco è di sempre, del dire una cosa e farne un’altra, lasciando amorfa e ignorante anche la posizione intermedia del popolo, incapace di comprendere gli assurdi giochi di potere o reagire poiché suddito passivo dominato e spaventato.
IL futuro appare più chiara la differenza tra Destra e Sinistra.
La destra costituirà la passività la soggezione della gente attraverso una comunicazione impostata non partecipativa repressiva e questo sarà possibile solo mentendo e ingannando come già avviene, vendendo falsamente come suoi anche alcuni valori della sinistra.
La Sinistra sarà la partecipazione la collaborazione per una società inclusiva che non esclude, progressista, questo in contrapposizione alla libertà dalla società e in scapito degli altri, per una sussidiarietà trasparente e comprensiva, per l'uguaglianza non l'egualitarismo, la solidarietà invece di carità e di giustizia sociale e ambientale, non pietà.
PES Italia

Nessun commento:

Posta un commento

PES MILANO

In Italia, in this moment Estremamente difficile ormai di oligarchia, la Segreteria PES decide di pubblicare, ALCUNE delle Più significative e spontanee voci di internet, omettendone la fonte per non dare spazio a provocazioni anti-Democratiche, da zona Qualsiasi Parte esse vengano

This al bene di garantire il Principio della libertà, Che Termina quando INIZIA Quella dell'altro, e sul Principio dell'attraenza del bene e della involontarietà del male (Socrate); ribadendo il Che, L'Uomo Nel Suo COMPORTAMENTO morale Si sente Responsabile delle Sue azioni, quando ESSA SI Realizza Mediante ONU Processo dialettico che attraversa le Istituzioni Politiche Democratiche Trasparenti, Cosa Ormai offuscata in this Italia di assolutistica Sussidiarietà also Nella Comunicazione multimediale, la colomba negata censura dell'Informazione impedisce OGNI Evoluzione Democratica partecipativa del pensiero, occupando Gli Spazi di grande ascolto, cosi marginando OGNI espressività Fuori dal coro gestito dal Potere.

Con amicizia socialista.

PES MILANO